E++

Italiano

05 marzo 2013

Efficienza energetica: l'impegno di E++

Questo mese E++ ha svolto l'attività di audit energetico su un cliente del settore alimentare. La diagnosi energetica, o speed-check, si è avvalsa del sistema di monitoraggio EnergyCloud installato in campo da alcune settimane sulle principali linee di consumo e produzione (impianto fotovoltaico).
Nella figura a fianco sono rappresentati i profili principali di consumi legati alla refrigerazione cella a freddo positivo (blu), i compressori delle celle a freddo negativo (rosso) ed i compressori di carica dei furgoni refrigerati che operano le consegne giornaliere (giallo).
L'attività si è articolata nei seguenti passi:

- raccolta dei dati energetici del cliente;

- sopralluogo tecnico: valutazione impianti e modalità d'uso dei vettori energetici;

- elaborazione delle informazioni acquisite dal sistema di monitoraggio;

- individuazione delle aree di intervento e prioritizzazione delle azioni;

- presentazione del report di analisi al cliente.  

Al fine di elaborare informazioni di interesse per l'efficientamento energetico e individuare interventi attuabili all'interno dell'azienda si sono integrate le informazioni acquisite in ognuna delle fasi iniziali dell'audit.  
Il know-how di E++ ha permesso di identificare e elencare in ordine di priorità gli interventi attuabili, definendo per ognuno di essi il grado di convenienza in termini di pay-back time e tasso di ritorno dell'intervento, e la fattibilità tecnica stimata.  
Le aree di intervento interessate dalle proposte di E++ sono state in particolare:

- ottimizzazione ciclo di refrigerazione a temperatura positiva;
- peak-shaving con attacco coordinato dei compressori; 
- sostituzione illuminazione interna a fluorescenza con lampade LED;
- load-shifting per l'ottimizzazione dell'autoconsumo da fotovoltaico; 
- verifica e ricontrattazione del contratto di fornitura elettrica.  

La presentazione del report finale di analisi è in programma la prima settimana di marzo, esattamente ad un mese di distanza dall'avvio dello speed-check. Successivamente, il cliente avrà disponibilità del monitoraggio continuo offerto dalla piattaforma web EnergyCloud per la valutazione dei risparmi ottenuti in relazione ad ognuno degli interventi attuati.